Pagamento sicuro con Visa

Consegna conveniente

Mangimi in sacchi e mangimi supplementari

Dr. Patricia Sitzenstock
7 november 2022 Tempo di lettura 4 minuti

Cosa sono gli zoccoli fragili e come prevenirli

Cosa sono gli zoccoli fragili e come prevenirli

Gli zoccoli rotti possono influenzare l'intero sistema muscolo-scheletrico del cavallo. La causa degli zoccoli fragili può essere dovuta alla siccità, all'ereditarietà, all'esercizio fisico insufficiente, a una calzatura inadeguata o usurata o a carenze nutrizionali. Ma come si possono prevenire gli zoccoli fragili e come si affrontano gli zoccoli fragili?

Cosa sono gli zoccoli fragili?

La fragilità degli zoccoli può essere dovuta alla siccità, all'ereditarietà, all'esercizio fisico insufficiente, a una calzatura mal montata o usurata o a carenze nutrizionali. Gli zoccoli fragili sono un evento ricorrente, soprattutto in estate. La siccità elimina l'umidità dagli zoccoli e i terreni sabbiosi e sassosi causano fratture e fessure nello zoccolo. Se la parete del corno di uno zoccolo si rompe troppo, i cavalli sono costretti a camminare sempre più sulla suola sensibile. Questo è molto doloroso per il cavallo e ne ostacola i movimenti. Le condizioni degli zoccoli influenzano anche la posizione delle zampe. In caso di crescita scarsa o irregolare dello zoccolo, la gamba può assumere una posizione sbagliata. Una buona cura degli zoccoli è quindi molto importante per il vostro cavallo.

Come si possono prevenire gli zoccoli fragili nei cavalli?

- Umido e grasso

Per prevenire la fragilità degli zoccoli, è necessario bagnarli regolarmente. Gli zoccoli possono essere ingrassati dopo la bagnatura. Il grasso per zoccoli fa sì che lo zoccolo mantenga l'umidità più a lungo. L'applicazione di grasso per zoccoli asciutti, invece, ha l'effetto opposto: l'umidità viene respinta dal grasso per zoccoli e lo zoccolo si asciuga troppo rapidamente.

- Ossigeno e sostanze nutritive attraverso il meccanismo dello zoccolo

Lo zoccolo del cavallo riceve ossigeno e sostanze nutritive attraverso il meccanismo dello zoccolo. Quando il cavallo si muove e appoggia lo zoccolo sul terreno, questo si allarga a causa della pressione esercitata dal terreno. Allargandosi, lo zoccolo aspira il sangue. Quando poi lo zoccolo viene sollevato di nuovo, riprende la sua forma originale, leggermente più stretta. In questo modo il sangue esce dallo zoccolo. Quando i cavalli non si muovono a sufficienza, questo sistema di pompaggio non può funzionare e gli zoccoli del cavallo non sono sufficientemente riforniti di sostanze nutritive e ossigeno. Ciò può causare la fragilità degli zoccoli. Il movimento è quindi molto importante per prevenire la fragilità degli zoccoli!

- Visite regolari da parte di un maniscalco

Anche le visite regolari di un maniscalco professionista contribuiscono a prevenire la fragilità degli zoccoli. Se uno zoccolo non viene tagliato in tempo, le dita possono diventare così lunghe da iniziare a lacerarsi. Un ferro non corretto o usurato ostacola il meccanismo dello zoccolo che limita l'afflusso di sangue allo zoccolo.

- Proteine ed energia per zoccoli sani

Una dieta poco equilibrata può essere una causa della fragilità degli zoccoli. Le proteine e l'energia svolgono un ruolo importante nella salute degli zoccoli e nella produzione di proteine cellulari e cheratina. La cheratina è una proteina strutturale ed è il componente principale dei capelli e degli zoccoli. La cheratina fornisce collegamento, forza e protezione allo zoccolo. Le proteine sono costituite da aminoacidi concatenati tra loro. Gli aminoacidi contenenti zolfo (come la metionina e la cistina) sono importanti mattoni per la struttura dello zoccolo. Garantiscono la formazione di proteine cellulari e cheratina e favoriscono un collegamento flessibile tra le cellule del corno dello zoccolo. Per una crescita e uno sviluppo ottimali dello zoccolo è necessaria un'energia sufficiente. Gli zoccoli richiedono una quantità relativamente elevata di energia prontamente disponibile (principalmente dalla fermentazione delle fibre) rispetto ad altri tessuti.

- Vitamine A, B6 e B8

Oltre all'energia e alle proteine, anche diverse vitamine e oligoelementi sono importanti per prevenire la fragilità degli zoccoli. La vitamina B6 è molto importante nel metabolismo degli aminoacidi. Poiché le proteine svolgono un ruolo importante per la salute degli zoccoli, anche la vitamina B6 svolge indirettamente questo ruolo. Anche,

La vitamina A è importante per la salute degli zoccoli. La vitamina A è una vitamina che deve essere ottenuta attraverso gli alimenti, poiché l'organismo non può produrla da solo. La vitamina A svolge un ruolo nella divisione cellulare e una sua carenza può portare a malattie coronariche. Una terza vitamina che ha un effetto sulla qualità degli zoccoli è la vitamina B8, meglio conosciuta come biotina. La biotina è una vitamina normalmente prodotta dai batteri del colon. La biotina corregge le irregolarità nella struttura del corno dello zoccolo e migliora la qualità del corno disturbato.

- Oligoelementi rame e zinco

Gli oligoelementi che svolgono un ruolo nella prevenzione della fragilità degli zoccoli sono il rame e lo zinco. Il rame influisce sulla resistenza della parete esterna dello zoccolo ed è una parte importante degli enzimi che proteggono le membrane cellulari. Lo zinco è necessario per la costruzione delle cellule della parete dello zoccolo e fa parte degli enzimi necessari per la sintesi della cheratina. Inoltre, lo zinco è un antiossidante. Il foraggio grezzo può contenere troppo poco rame e zinco. In tal caso è necessario integrare con un equilibratore, un concentrato o un integratore mirato.

Biotina per zoccoli forti

La biotina, vitamina B8, è una vitamina idrosolubile. Ciò significa che questa vitamina non può essere immagazzinata dall'organismo. Le ricerche hanno dimostrato che un integratore di biotina ha un effetto positivo nell'uomo sulle unghie fragili e su varie condizioni della pelle. Nei cavalli sono stati condotti solo pochi studi sull'efficacia della biotina. I risultati di questi studi variano molto.

La biotina viene utilizzata nei cavalli con zoccoli secchi, fragili e friabili o con altri problemi agli zoccoli.

Cosa cercare in un integratore di biotina?

Il vantaggio della biotina è che si tratta di un integratore sicuro. Non c'è rischio di sovradosaggio e non è pericoloso se il cavallo ne ingerisce più del necessario. Non sono stati osservati nemmeno effetti collaterali negativi. Tuttavia, il fabbisogno esatto di biotina per i cavalli non è molto chiaro perché diversi fattori influenzano il manto e gli zoccoli. Tenete presente che dovete somministrare quotidianamente la biotina al vostro cavallo per un lungo periodo di tempo per vedere un effetto. Si ipotizzano dai sei ai nove mesi prima di poter affermare che la qualità degli zoccoli sia realmente migliorata. Con un integratore di biotina è importante ricordare che non si tratta solo del contenuto di biotina! Per sostenere la qualità ottimale delle corna, la ricerca ha dimostrato che la giusta combinazione di biotina, rame, zinco e aminoacidi essenziali (come la metionina) è più efficace di una dose elevata di sola biotina. In Pavo BiotinForte, queste proporzioni sono esattamente abbinate, in modo da fornire un supporto ottimale con un unico prodotto!

Consigli per gli zoccoli secchi

  • Le lettiere delle stalle polverose, secche e sabbiose, contaminate da ammoniaca, insieme ai paddock asciutti, eliminano l'umidità dagli zoccoli. Con i consigli che seguono è possibile affrontare il problema degli zoccoli secchi:
  • Create una zona umida intorno alla ciotola dell'acqua nel prato. Quando il cavallo viene a bere, si ferma sempre sul terreno umido/bagnato per un po'.
  • Durante un periodo di siccità, bagnate quotidianamente le zampe del cavallo, ad esempio spruzzandolo dopo aver cavalcato, facendo un pediluvio o avvolgendo un pannolino umido intorno allo zoccolo.
  • È meglio non mettere grasso o olio sui piedi asciutti, perché in questo modo diventano idrorepellenti e non assorbono più l'umidità. Tuttavia, può essere utile bagnare bene i piedi e poi applicare uno strato di olio o di grasso sullo zoccolo per trattenere l'umidità un po' più a lungo.
  • Fate fare al vostro cavallo un sufficiente esercizio fisico, che stimola la circolazione sanguigna. In questo modo gli zoccoli vengono riforniti di sostanze nutritive e ossigeno.
  • Visite regolari da parte di un maniscalco professionista.
  • Fornire una dieta equilibrata con una quantità sufficiente di aminoacidi essenziali, energia, vitamina A, vitamina B6, vitamina B8, rame e zinco.

Leggi di più su:

malattie +Salute +Zoccoli +