Pagamento sicuro con Visa

Consegna conveniente

Mangimi in sacchi e mangimi supplementari

Dr. Patricia Sitzenstock
7 november 2022 Tempo di lettura 3 minuti

Elettroliti per cavalli: quando integrare il sale?

Elettroliti per cavalli: quando integrare il sale?

Nei mesi estivi, quando fa caldo, i cavalli perdono molto sale attraverso il sudore. Non solo i cavalli sportivi, anche una lunga cavalcata può causare una carenza di sale. Ma di quanto sale ha bisogno esattamente un cavallo? Quando e come è possibile integrarlo al meglio?

L'importanza della sudorazione

I cavalli sono in grado di gestire bene il caldo perché possono liberarsi del calore sudando. La sudorazione è necessaria per raffreddarsi. Il sudore forma uno strato di umidità che evapora abbassando la temperatura corporea. Se un cavallo non è in grado di sudare perché ha troppo poco liquido nel corpo, ad esempio, si surriscalda. Quando un cavallo suda, non perde solo umidità ma anche sali corporei o elettroliti. Questi elettroliti svolgono un ruolo importante nel bilancio idrico del cavallo, consentendogli di sudare. Bere reintegra i liquidi, ma che dire dei sali?

Cosa sono gli elettroliti?

Le persone spesso assumono una quantità eccessiva di sale, ma di solito non è così per i cavalli. Soprattutto nei caldi mesi estivi, molti sali corporei vengono persi attraverso il sudore. Il cavallo perde sodio, potassio, cloruro, calcio e magnesio. Le proteine presenti anche nel sudore del cavallo formano uno strato sul mantello che stimola l'evaporazione. In molti cavalli questo si riconosce dalla schiuma bianca che si forma durante la sudorazione, causata dallo sfregamento sul collo e tra le gambe.

Quanto sudore perde il cavallo al giorno

 1   Sotto la sella è ancora in parte asciutto e in parte umido e appiccicoso. Il collo è appiccicoso e i fianchi sono leggermente più scuri del normale. 1-4 litri 2-7 cucchiaini
 2 È bagnato sotto la sella e sul collo. Schiuma qua e là lungo la sella, dove le redini incontrano il collo e tra le zampe posteriori. 4-7 litri 7-12 cucchiaini
 3 Sotto la briglia, sul collo e sui fianchi, il cavallo è visibilmente bagnato con chiazze di schiuma qua e là. 7-9 litri 12-16 cucchiaini
 4 Collo e fianchi sono completamente bagnati. Macchie bagnate sopra gli occhi. Schiuma bianca tra le zampe posteriori. 9-12 litri 16-21 cucchiaini
 5 Vedere il punteggio di sudorazione 4 e le gocce di sudore sopra gli occhi e sull'addome. 12-18 litri  21-32 cucchiaini

Fonte: Zeyner et al 2013; Perdite di peso in cavalli allenati, uno studio pilota

Reintegrare gli elettroliti

Con una carenza di elettroliti, il cavallo è meno in grado di assorbire e trattenere l'umidità e si disidrata. L'elasticità della pelle e la resistenza diminuiscono, rendendo il cavallo letargico e svogliato. A una temperatura di circa 20 gradi, il cavallo perde circa quattro litri di liquidi e 30 grammi di sale all'ora facendo un lavoro leggero. Bevendo a sufficienza, il cavallo reintegra i liquidi. Tuttavia, il reintegro dei sali è una storia diversa. Il foraggio contiene pochissimo sale. I cavalli sportivi, in particolare, hanno spesso un maggiore fabbisogno di sale e ne abbiamo tenuto conto nei nostri prodotti sportivi aumentando il contenuto di sodio e magnesio. Nonostante questo aumento, è consigliabile aggiungere un integratore di elettroliti se il cavallo si allena in modo eccessivo e suda molto. Con l'aggiunta di sale da cucina, si integrano solo il sodio e il cloruro, ma non tutti gli elettroliti che si perdono con la sudorazione abbondante.

Anche un blocco di sale o una leccata possono integrare il sale, anche se è stato dimostrato che l'assorbimento del sale varia notevolmente. La soluzione migliore è la somministrazione di un integratore elettrolitico specifico per cavalli, come Pavo E'lyte o Pavo ReHydrate. Questi integratori alimentari non contengono solo cloruro di sodio, ma anche altri sali corporei che il cavallo perde con la sudorazione. Pavo E'lyte è un integratore di elettroliti e Pavo ReHydrate è una bevanda sportiva con elettroliti e glucosio, che assicura al cavallo un rapido recupero dopo un allenamento intenso o una competizione.

Quando è necessario integrare i sali supplementari?

Non somministrare il sale standard al giorno, a meno che il clima non sia caldo o il cavallo non sia sottoposto a un'intensa attività fisica. Somministrando gli elettroliti prima dell'allenamento o della gara, si evita che il cavallo inizi con una possibile carenza. Non si deve temere un sovradosaggio perché un eventuale eccesso viene semplicemente eliminato, anche se una quantità giornaliera elevata di sale può favorire lo sviluppo di ulcere gastriche o aggravare quelle già esistenti. Non dimenticate di fornire sempre al vostro cavallo acqua fresca a volontà! Il sale in eccesso rende il cavallo più assetato ed è importante che possa bere per prevenire i sintomi della disidratazione.

Suggerimenti per la stagione calda

La somministrazione di elettroliti non è sempre sufficiente in caso di caldo estremo, ecco qualche consiglio in più:

-Adattare il programma di pascolo

Assicuratevi che il cavallo non sia esposto al sole durante le ore più calde della giornata. Ad esempio, mettetelo fuori di notte o il più presto possibile al mattino. Se ciò non è possibile, prevedete un'ombra sufficiente nel prato sotto forma di un riparo o di alberi.

-Schermo solare

I cavalli o i pony con il naso chiaro si scottano il naso molto rapidamente, il che può essere molto doloroso. Applicate quindi molta protezione solare!

-Aggiungi un extra

Il calore può rendere l'erba molto secca e gialla. Il valore nutrizionale dell'erba non è quindi molto elevato. È opportuno somministrare fieno supplementare o sostituti del foraggio grezzo, come Pavo DailyPlus (miscela di foraggio grezzo) o SpeediBeet (polpa di barbabietola non zuccherata), oppure optare per un pezzo di erba come Pavo FibreNuggets. Il vostro cavallo si annoia rapidamente e volete fornirgli un po' di attività extra? Allora somministrate 2 Pavo HayChunks al giorno. Si tratta di snack salutari a base di foraggio grezzo.

-Fornire acqua fresca in abbondanza

Un cavallo adulto di circa 600 kg può bere da 40 a 60 litri al giorno durante la stagione calda. Fornite sempre molta acqua fresca da bere, ricordandovi di pulire la ciotola dell'acqua ogni giorno nella stagione calda. Assicuratevi che il vostro cavallo non beva improvvisamente troppa acqua fredda dopo la cavalcata, poiché ciò può provocare coliche.

-Personalizzare l'allenamento

Non è piacevole allenarsi duramente a temperature estreme. Cercate di cavalcare/allenarvi la mattina presto o la sera tardi.  Se è indispensabile cavalcare a temperature elevate, assicuratevi di raffreddare bene il cavallo dopo.

Leggi di più su:

Alimentazione +Elettroliti +Salute +